ALLENAMENTO TRAUMATICO AL PROVINO AUDIO/VIDEO – Venerdì 17, Sabato 18 e Domenica 19 Agosto dalle 16.00 alle 20.00

Il Teatro Garibaldi Aperto non si ferma, abbiamo in mente un’altra estate: laboratori, incontri aperti al pubblico, formazione sui nuovi linguaggi e sui mestieri della scena per provare a mettere in pratica nuove proposte per la città.

ALLENAMENTO TRAUMATICO AL PROVINO AUDIO / VIDEO
condotto e diretto da Elio Germano

Target: Il laboratorio è rivolto ad attori professionisti e semi professionisti, fino ai 35 anni, che non hanno ancora avuto esperienze lavorative nel mondo dell’audio/video.

Periodo: venerdì 17, sabato 18 e domenica 19 agosto 2012, dalle 16 alle 20.

Partecipazione: tutti i partecipanti sono invitati a portare eventuali provini e/o stralci di scene di fiction, qualora ne fossero in possesso. Il laboratorio non è aperto agli uditori.
Per partecipare al laboratorio inviare CV e lettera motivazionale all’indirizzo teatrogaribaldiaperto@gmail.com entro e non oltre martedì 14 agosto 2012.
La sottoscrizione al laboratorio è di 10 euro.

Pubblicato in Notizie | Lascia un commento

Spettacolo teatrale TEATRO……IN CANTIERE – Mercoledì 25 Luglio alle 21.30

Lo spettacolo Teatro……in Cantiere di Giuseppe La Licata si basa su due liberi frammenti tratti da Un Cristu pi Pasquali, dello stesso La Licata, e Groppi d’amore nella scuraglia di Tiziano Scarpa. Il primo testo, nella forma di una favola onirica e surreale, affonda lo sguardo nel cuore del difficile intreccio tra il dolore umano e i dubbi della fede, tra gli imperscrutabili disegni del divino e la lotta degli uomini per il quotidiano sopravvivere. La breve pièce racconta la storia di Pasquali Licato, un bambino nato a Monte Pirtuso, sopra Positano, nato e vissuto un solo giorno, una storia amara e crudele come la mancanza di senso quando la vita non ha nemmeno cominciato a respirarti dentro. E tra le nuvole del Paradiso, Pasquali, incontrerà Gesù per i dovuti e disperati chiarimenti, sulla sua più che prematura dipartita e qui l’incontro con il Redentore si fa umano e struggente e qui la giustizia umana e quella divina si intrecciano senza più confini. Da questo incontro impossibile e visionario Pasquali tornerà a credere ad una nuova forma di vita tra il suo essere fantasma/angelo e tutto ciò che ha lasciato sulla terra.
Il secondo testo proposto Groppi d’amore nella scuraglia di Tiziano Scarpa si connota – anche qui – come una sorta di favola surreale e si articola nella forma di una vera e propria saga popolare, in cui si racconta, in una lingua sapientemente inventata dall’Autore – che allude ai timbri dei vernacoli meridionali – la storia del giovane e sfortunato Scatorchio e delle alterne vicende d’ammure per la Sirocchia sua.
Protagonista della storia è, anche il minuscolo paesino natio di Scatorchio, che il realativo Sindaco – dopo ampia consultazione referendaria – consegna ad un triste destino: quello di diventare deposito di rifiuti e quindi “munnezzaro pi tutto lu Miridione”, ricevendo in cambio “da lu Gubernu Centrali” un mega-ripetitore TV per tutte le famiglie residenti. A scandire la narrazione si stagliano dei veri e propri siparietti dedicati a un felicissimo bestiario d’animali come: lu surcio pantecano, lu rundinellu, lu peccione e lu bombo muscario, creature fantastiche rese simili neòlla comune esperienza di un dolore la comunanza del dolore ineluttabile…i due testi saranno intercalati dall’esecuzione al piano elettrico di alcune note sdentate e improvvisate dallo stesso Giuseppe La Licata.

Teatro……in Cantiere
con
Giuseppe La Licata
liberi frammenti da:
Un Cristu pi Pasquali
di Giuseppe La Licata
e
Groppi d’amore nella scuraglia
di Tiziano Scarpa

Pubblicato in Notizie | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Concerto degli IO?DRAMA – Domenica 22 Luglio alle 21.30

IO?DRAMA sono Fabrizio Pollio (voce, chitarra, basso), Fabrizio Vercellino (Chitarra), Vito Gatto (violino), Mamo (batteria).
Caratteristiche della band sono il grande impatto live, l’utilizzo inusuale del violino e la voce del frontman Fabrizio Pollio, apprezzato anche per i suoi testi. Nati nel 2004, pubblicano nel 2005 l’EP autoprodotto “Viscerale”. Nel 2007 esce in tutti i negozi d’Italia “Nient’altro che Madrigali”, per Tube Records, caratterizzato da una vena sperimentale e un suono rock contaminato. Il disco riscuote un buon successo di critica e pubblico, ma sono l’impatto live e la peculiare teatralità a far parlare della band, che in due anni colleziona oltre 100 concerti. Dall’album vengono estratti due singoli video: “China sulla fine del mondo” entra in rotazione su Mtv e Rock Tv; “Il testamento di un pagliaccio” su All Music e Rock Tv ed esplode nel web. Oltre ai molti live come headliner gli IO?DRAMA aprono i concerti di Baustelle, Marlene Kuntz, Linea77 e Tre Allegri Ragazzi Morti, e suonano sul main stage del MiAmi nel 2008. Nel maggio 2010 esce per ViaAudio Records il secondo lavoro “Da consumarsi entro la fine”, che al solido suono rock affianca un’inedita anima acustica. La produzione artistica è affidata a Paolo Mauri (Afterhours, Prozac+, La Crus). Nella settimana precedente all’uscita dell’album il singolo in omaggio “Saverio” supera i 20.000 download. Il tour estivo, iniziato con un affollato concerto all’Alcatraz di Milano, li vede al fianco di Perturbazione, Baustelle, Motel Connection, Giorgio Canali e Marta sui Tubi. Il singolo “Musabella” entra in rotazione su alcune radio e ottiene un grande successo su Radio2. Il celebre programma Caterpillar elegge “Da consumarsi entro la fine” disco della settimana per quattro settimane e invita la band in diretta per un’intera puntata. Durante il tour invernale 2011 gli IO?DRAMA lanciano la provocatoria proposta “Da consumarsi a domicilio”, entusiasticamente accolta dai fan, che contattano la band per organizzare concerti acustici nei propri appartamenti. A conferma della voglia di mettersi in gioco, IO?DRAMA suonano spesso in contesti non convenzionali (ricordiamo le metropolitane e la Stazione Centrale a Milano), pubblicano il videoclip per non udenti “Quello che lasci” e il videoclip sperimentale di “Nel naufragio”, cui segue una versione eseguita in strada nel centro di Milano. Dalla primavera 2011 IO?DRAMA sono impegnati in numerosi concerti acustici ed elettrici, per un nuovo tour che si protrae fino alla fine dell’anno. Il 2 maggio 2012 esce per ViaAudio Records il nuovo ep “Mortepolitana”.

Pubblicato in Notizie | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Spettacolo teatrale GIOTTO-STUDIO PER UNA TRAGEDIA – Venerdì 20 Luglio alle ore 21.30

Venerdì 20 Luglio 2012… A undici anni dai noti fatti del G8 di Genova… A undici anni dell’assassinio di Carlo Giuliani… A undici anni dalle atrocità della Diaz e da quelle di Bolzaneto… A pochi giorni dalle scandalose sentenze …

Image

GIOTTO-STUDIO PER UNA TRAGEDIA
di e con
Giuseppe Provinzano
suono
Gabriele Gugliara
luci
Fabio Bozzetta
soluzioni sceniche
Fernanda Filippi
produzione
Babel

in collaborazione con
ATS Spazio Zero-Teatro dei Cantieri\Palermo
Viper Theatre di Firenze\Piagge

«I fatti del 2001 al G8 di Genova tornano in scena con lo spettacolo di Giuseppe Provinzano, che a differenza di Fausto Paravidino, al cui testo in qualche modo si riattacca, vi partecipò. I 65 intensissimi minuti del suo GiOtto-studio per una tragedia iniziano col racconto del viaggio verso la manifestazione chiarendone le attese, mentre al suolo, sotto le foto attaccate ai fili trasparenti della graticcia, segna via via col gesso, in alfabeto greco, le sezioni della tragedia che si susseguono e si cala con minimi ritocchi di vestiario nei diversi personaggi. Ascoltiamo le previsioni dei compagni, dei No Global in arrivo, della polizia, per trovarci sul posto in piazza Alimonda dove l’entusiasmo cede il posto all’angoscia e piombare nell’orrore della Diaz e di Bolzaneto, dove tra i carabinieri fanno capolino “i figli del popolo” di Pasolini e si sentono le voci registrate dei testimoni e delle guardie in un quadro di sonorità impressionanti. E la sera tremenda e travolgente ci conduce dentro i fatti con una ricostruzione vera e paradossale dell’assurdità colpevole in cui viviamo. Da vedere assolutamente».

Franco Quadri, La Repubblica

Pubblicato in Notizie | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Proiezione IL VENTRE DI PALERMO Sulle tracce di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino – Giovedì 19 Luglio alle 21.30

“Sono dieci anni che Falcone e Borsellino non ci sono più.
Hanno lasciato tante domante e una certezza:
mai rassegnarsi a convivere con la mafia.
Per capire la mafia, per combatterla, per sconfiggerla,
bisogna capire Palermo,
bisogna ascoltare chi sa ascoltarla,
bisogna spostare continuamente lo sguardo da fuori a dentro,
rovesciarlo dall’alto verso il basso.

Per capire Palermo, forse oggi non rimane che affidarsi ai suoi artisti, ai suoi poeti, seguirli, spiarli, coglierli nel loro fare, mentre si sporcano le mani con la vita,
alla ricerca di radici e visioni.
Sono loro che ridanno linfa e dignità a chi abita la città sventrata, rimossa, negata.
Sono loro che conoscono sofferenza e illusione, riscatto e rassegnazione.
Sono loro che con le armi della poesia e del teatro,
sanno attraversare il cono d’ombra che la mafia proietta sulla città”.

testo
Felice Cappa e Franco Scaldati
in video
Franco Scaldati
voce narrante
padre Cosimo Scordato
regia
Felice Cappa

Pubblicato in Notizie | Contrassegnato , , | Lascia un commento

IDENTITA’ BASTARDE FESTIVAL

13 aprile 2012:
il Teatro Garibaldi è Aperto

13 luglio 2012:
il Teatro Garibaldi Aperto continua la sua attività dopo 3 mesi e rilancia con
Identità Bastarde Festival

…in autunno…

Pubblicato in Notizie | Contrassegnato , | 1 commento

Start’Up – TGA 13 Aprile / 13 Giugno 2012

Pubblicato in Video | Contrassegnato , , | Lascia un commento