IDRAULICA DEL CORPO E DELLA VOCE – laboratorio di corporeità e suono a cura di Florinda Pecoraro

Propongo di iniziare con una pratica del corpo come sponda,come CONDOTTO, e una rivelazione delle sostanze che attraversano questo corpo come FLUIDI.
Questo corpo e questi fluidi, così come li visualizzeremo, saranno regolati da valvole che chiamerò SFINTERI.
Gli sfinteri ci serviranno a regolare l’entrata e l’uscita delle sostanze, la loro pressione, la possibilità di modulazione, la ricerca della continuità del flusso o della sua interruzione, il travaso da un luogo ad un altro oppure da dentro a fuori o ancora viceversa.
Facciamo un gioco di immaginare e visualizzare – visualizzare e immaginare, mappare, tracciare, notare, prendere atto.
Capire attraverso la pratica del corpo.
Riferirsi, dare adito, evocare attraverso di lui che può essere insieme agente e accogliente.
Sapere com’è questo corpo, esserci nel corpo che abitiamo, frequentarsi, ognuno per sé e insieme agli altri; propongo una pratica collettiva che serva – per cominciare – a creare il tempo i luoghi e i modi di stare con sé, ognuno per le proprie ragioni e per questo è aperto a tutti.
Questa pratica sarà composta da un sistema aperto e dinamico di esplorazioni e di esercizi che nel tempo ho individuato e messo in associazione tra loro provenienti soprattutto dal metodo del Contact Improvisation e a partire dalla Tecnica Vocale secondo Miriam Palma insieme a interventi di danza Butoh, tecnica Viewpoints, Body-Mind Centering, feldenkrais, e tutte le pratiche legate al movimento ed alla corporeità che ho incontrato e scoperto di volta in volta necessarie per la loro bontà a sviluppare ascolto, comprensione e azione.
Sono indicati indumenti comodi, senza bottoni né cerniere; portare con sé penna e taccuino.

Martedì 8, 15, 22 e 29 Maggio dalle 18 alle 19.30

Ci scusiamo con quanti sono venuti martedì 8 Maggio alle 18 per partecipare al seminario di idraulica del corpo e del suono e non ci sono riusciti per disguidi nella comunicazione tra i membri dello staff. Il laboratorio ha sempre luogo tutti i martedì nello spazio foresteria come calendarizzato su questo blog.

Florinda Pecoraro, linguista Chomskiana e artista autodidatta, dal 2000 lavora per le arti performative e visive.
Incontra il suono e studia tecnica vocale grazie a Miriam Palma dal 1998; prosegue attraverso uno studio sul corpo seguendo danzatori essenzialmente di Contact Improvisation ma anche di danza Butoh e Bharata Natyam come Lisa Nelson, Nancy Stark Smith; Vijayanthi Kashi, Maresa Moglia; Marie-Gabrielle Rotie, Atsushi Takenoushi in Europa, Palestina/Israele, Stati Uniti.
Ha fatto bottega come incisore a bulino all’ex-Atelier 17, Atelier Contrepoint, diretto da Hector Saunier, a Parigi.
Conduce seminari intensivi su corporeità e voce rivolto ad attori e artisti e a chiunque sia interessato alla corporeità come possibilità di ascolto, comprensione, azione, antidoto alla prepotenza.
Dal 2008, tornata in Italia, vive a Palermo.
La sua ricerca artistica attuale vede al corpo come strumento dato all’arte visiva e al suono.

Questa voce è stata pubblicata in Laboratori e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a IDRAULICA DEL CORPO E DELLA VOCE – laboratorio di corporeità e suono a cura di Florinda Pecoraro

  1. Florinda Pecoraro ha detto:

    A tutti noi: Martedì scorso ci sono stati dei difetti di comunicazione tra lo staff di turno all’ingresso e chi si occupa della comunicazione delle attività, col risultato che diverse persone sono arrivate ma non sono giunte a destinazione (è stato detto loro all’ingresso che il seminario non c’era o che era stato cancellato..)

    Dunque per intanto vi lascio il mio numero di telefono, così se dovesse accadere di nuovo qualcosa di strano potrete rintracciarmi e sincerarvi di quello che sta succedendo: 345.33.43.385.

    Inoltre, a parte quelli che sono già venuti agli incontri precedenti, non tutti sanno come raggiungere lo spazio FORESTERIA al primo piano, o magari ci sono delle attività in sala e può diventare complicato capire come muoversi senza disturbare:
    che ne dite se ci troviamo tutti al bar? io sarò seduta ad un tavolino con un cartello col nome del laboratorio…quasi come all’uscita dell’aeroporto!

    In ultimo voglio ricordare ancora una volta di portare con sé penna e taccuino e di vestire abiti comodi senza bottoni, cerniere, chiavi attaccate, borsellini in tasca e men che meno BRETELLE!!!!!!

    Un saluto a tutti e a MARTEDÌ ore 18 TAVOLO DEL BARETTO con su scritto: LABORATORIO PER UN CORPO IDRAULICO!
    Florinda

  2. Ci scusiamo con quanti sono venuti martedì 8 Maggio alle 18 per partecipare al seminario di idraulica del corpo e del suono e non ci sono riusciti per disguidi nella comunicazione tra i membri dello staff. Il laboratorio ha sempre luogo tutti i martedì nello spazio foresteria come calendarizzato su questo blog.

  3. enza ha detto:

    ciao, vorrei sapere fino a quando ci saranno i seminari? mi piacerebbe partecipare o a questo punto non ha più senso?

    • sigfreedo ha detto:

      Ciao Enza, il laboratorio di idraulica del corpo e della voce diretto da Florinda Pecoraro è terminato lo scorso 29 maggio. Ci sono però altri laboratori e seminari organizzati all’interno del Teatro Garibaldi Aperto; ti invito a consultare la sezione apposita https://teatrogaribaldiaperto.wordpress.com/laboratori/ per i futuri appuntamenti.
      Spero di esserti stato utile.

  4. Florinda Pecoraro ha detto:

    Cara Enza,
    se sei specificamente interessata al laboratorio per un Corpo Idraulico contattami pure per avere informazioni su cosa è in programma a Palermo al momento,
    saluti e a presto
    Florinda

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...