Performance di danza ed arte digitale SONIC SHUFFLE – Sabato 2 Giugno alle 21

Il principio compositivo-esecutivo su cui si fonda la Sonic Shuffle performance e i processi che la caratterizzano delineano un complesso sistema in cui sinergie ed emergenze costituiscono istanze ed esiti di un percorso difficilmente prevedibile ma che tende ad una coerente e consistente omogeneità in grado di esprimere un senso così come avviene tra i fenomeni naturali e spontanei studiati nella Sinergetica.
Questa, non a caso, è la scienza degli effetti combinati. Nella Sinergetica infatti le diverse parti di un sistema sono governate da un principio ordinatore che, a sua volta, è prodotto dall’azione combinata e coordinata delle diverse parti. Un fenomeno quindi di autorganizzazione collettiva generato dalla concorrenza e al tempo stesso dalla cooperazione fra gli elementi che lo costituiscono.
Sonic Shuffle è interpretata da artisti digitali, musicisti elettronici e danzatori.
Domenico Sciajno, musicista e compositore attivo nel campo dei mixed media ha sviluppato un metodo di lavoro intermediale ed interdisciplinare derivato dalle sue tecniche di composizione: I performer sono chiamati a sviluppare, infatti, processi formali-espressivi e percorsi creativi attraverso alcune delle sue strategie di generazione e organizzazione sonora e musicale.
Le strategie adottate da Sciajno mirano a valorizzare e sviluppare i contributi dei singoli performer, stimolano processi creativi ed espressivi grazie ai quali ogni esecutore diviene parte di un tutto, interagendo ed integrandosi col resto del gruppo così come interagiscono e si integrano le voci degli strumenti musicali in una composizione per orchestra. Tuttavia, rispetto alle composizioni musicali tradizionali, questa partitura non è scritta per strumenti specifici: grazie ad una simbologia opportunamente ideata può essere interpretata da qualsiasi disciplina creativa.
Un’altra peculiarità sta nel fatto che mentre le partiture basate su un sistema rigorosamente dettagliato hanno spesso il fine di ottenere un risultato predefinito, questo metodo è basato sull’interpretazione di simboli organizzati in modo combinatorio, che generano eventi e sinergie solo parzialmente prevedibili.

a cura di
Domenico Sciajino
con
Alessandra Luberti
Giovanna Velardi
Sayoko Onishi
Giuseppe Muscarello

Informazioni su sigfreedo

29, born in Palermo, telecom engineer, aspiring cook, unheard music lover, unshaven, pleasant-looking, great memory
Questa voce è stata pubblicata in Notizie e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...