Spettacolo di danza INTERSECTA – Sabato 23 Giugno alle 21.15

1.  Tra due punti qualsiasi è possibile tracciare una ed una sola retta.
2.  Si può prolungare un segmento oltre i due punti indefinitamente.
3.  Dato un punto e una lunghezza, è possibile descrivere un cerchio.
4.  Tutti gli angoli retti sono uguali.
5.  Se una retta taglia altre due rette determinando dallo stesso lato angoli interni la cui somma è minore di quella di due angoli retti, prolungando le due rette, esse si incontreranno dalla parte dove la somma dei due angoli è minore di due retti.

(I postulati base della geometria euclidea)

Intersecta, nato da un idea di Alessandra Fazzino, si propone di esplorare il rapporto tra alcuni principi della geometria euclidea e i percorsi che ognuno di noi si ritrova coscientemente o meno, a seguire nella vita, le direzioni e i parallelismi di tali linee, le loro intersezioni. Osservazioni sulla geometria che governa la vita reale degli individui, le tematiche e le storie che si intersecano come dei piani che a volte si incontrano, ma solo all’infinito.

Gli interpreti intersecano i loro percorsi creativi, la musica e canto armonico con la danza, in strutture che dialogano spesso in forma improvvisativa, esplorando possibilità e interazioni, creando atmosfere suggestive dove la linea di confine tra suono e movimento, parafrasando Hegel, si fonde nella ricerca dello spirito assoluto.

Il lavoro si basa sulla contaminazione dei linguaggi artistici, sullo scambio e intersezioni delle varie tecniche, compositive e performative, sull’esplorazione delle possibilità che tali scambi energetici generano all’interno di uno spazio circoscritto da un nastro adesivo che ne delimita i confini e nello stesso tempo ne determina il carattere di contenitore/contenuto.

La drammaturgia dello spettacolo delinea con rigore il carattere dei personaggi che ne abitano lo spazio, nel tentativo di eliminazione di ogni gesto, movimento e suono superfluo che non risuoni con la necessità della comunicazione. L’azione danzata si basa sullo studio della qualità del suono, in variazioni frammentate, fluide, duetti, assoli lineari e percorsi circolari così come la musica, composta appositamente per Intersecta da Raffaele Schiavo, suggerisce.

con
Alessandra Fazzino e Raffaele Schiavo
regia e scrittura fisica
Alessandra Fazzino
progetto musica ed elaborazioni sonore
Raffaele Schiavo

Informazioni su sigfreedo

29, born in Palermo, telecom engineer, aspiring cook, unheard music lover, unshaven, pleasant-looking, great memory
Questa voce è stata pubblicata in Notizie e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...