Boxe, attorno al quadrato

«Non andare subito al tappeto.
Ecco le istruzioni:
incassa e guadagnati il pane!»

Jack London

Dentro il quadrato il pugile vola leggero come una farfalla, mentre aggrappati alle corde, tutto intorno, gli uomini e gli oggetti si deformano schiacciati dal peso della vita. Lo spazio che separa l’avidità del pubblico e la fame di gloria del pugile è miserabile. Un solco incolmabile, dove personaggi sconfitti si trascinano pregni di rancore e vendetta.
Tutto è in uno stato di movimento continuo, in caduta libera verso il basso, verso il centro della terra. Attori ed oggetti subiscono il loro peso specifico e si sostengono alla ricerca di un equilibrio per evitare il knock out.
Il salto è difficile, ci vuole coraggio.

Sabino Civilleri e Manuela Lo Sicco

 

regia documentario: Peppino Sciortino
fotografia: Lucio Marcucci
grip: Konstantin (Tango) Gehring

residenza: Teatro Garibaldi Aperto di Palermo
partecipanti: 21 attori/attrici
durata: 8 giorni
ospite: Sandro Lo Bello (ex pugile)

Informazioni su sigfreedo

29, born in Palermo, telecom engineer, aspiring cook, unheard music lover, unshaven, pleasant-looking, great memory
Questa voce è stata pubblicata in Notizie e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...